Sei qui: Home > Notizie > Cultura
Chiesa di San Francesco ad Amelia. Agostino di Duccio (1418-1481) Tombe di Camillo e Belisario Geraldini di Amelia

Il team di ameliaonline ha un'allettante proposta per te! Vogliamo raccontarti in pillole tutte le storie dei celebri personaggi nati ad Amelia e divenuti famosi in tutto il mondo.

Questa volta parleremo di una famiglia che ha avuto un ruolo fondamentale nelle sorti della storia che conosciamo, dall'età rinascimentale fino ai giorni nostri: i Geraldini, promotori della scoperta del Nuovo Mondo con Cristoforo Colombo ed avi di uno dei grandi presidenti degli Stati Uniti d'America.

Le origini di questa famiglia si associano a quella dei Gheraldini di Firenze e nascondono parentele inaspettate con importanti personaggi della storia, che potrai scoprire leggendo questa rubrica.

Leggenda o realtà?

Passeggiando per il centro storico, appena dentro Porta Romana, potrai fermarti ad ammirare la facciata della bellissima Chiesa di San Francesco. Per goderti il fascino di questo edificio prova ad entrare e proprio qui potrai scoprire un luogo dove affiorano i misteri che avvolgono la famiglia Geraldini.

Nella cappella dedicata a Sant'Antonio, puoi trovare, infatti, tre tombe intitolate ad Angelo, Camillo e Belisario Geraldini. Le loro tombe sono adornate da volti con raffigurazioni di antichi costumi Maya, proprio gli stessi costumi delle popolazioni che Cristoforo Colombo incontrò quando scopri le Americhe nel 1492.

La nota interessante, a questo punto sarà notare come sulle tombe non vi sia una data successiva a quella dell'arrivo del navigatore genovese nel Nuovo Mondo ma bensì, compresa nei decenni precedenti.

Secondo lo storico Ruggero Marino, questa potrebbe essere una prova  che i Geraldini fossero già approdati in America prima dell'arrivo di Colombo. Come? Studiosi hanno dedotto, studiando i documenti dell'archivio del Vaticano, che la famiglia amerina abbia attraversato l'oceano insieme ai tempari in una delle numerose crociate volte a colonizzare i nuovi territori.

Amelia Online o Live

Questi ed altri sono i segreti che abbiamo raccolto per creare una rubrica e potrai leggerli nel prossimo articolo o volendo ti invitiamo a  venire tu stesso in visita ad Amelia e vivere da vicino gli affascinati misteri conservati all'interno del nostro centro storico.

Articoli correlati

I segreti di Amelia antica: Alessandro Geraldini
Video Borghi d'Italia ad Amelia in provincia di Terni Umbria
Giovanni Geraldini il Vescovo di Catanzaro arrivato ad Amelia



Prenota ora

Invia una richiesta per conoscere le nostre disponibilità.



Ho letto e accettato il trattamento dei dati ai fini della Privacy