Chiostri di palazzi antichi, piazze del centro storico e giardini con viste suggestive sono i luoghi delle taverne del Palio dei Colombi.


Nelle tre settimane di eventi e rievocazioni medievali che culminano con il Palio dei Colombi, le Taverne sono parte integrante della manifestazione, gestite ed organizzate da ogni singola contrada, situate in punti esclusivi e suggestivi del paese di Amelia in Umbria.

Contrada Collis - Osteria della Torre

Partiamo dal punto più alto del borgo dove troviamo l’Osteria della Torre caratterizzata dai colori della contrada blu e verde: situata nel Giardino del Palazzo del Seminario, ai piedi della Torre civica a pianta dodecagonale, la contrada Collis accoglie tutti i cittadini, contradaioli e simpatizzanti ad assaggiare
diversi piatti. Il piatto forte è costituito da sempre dai manfrincoli fatti a mano. Raggiungere l’osteria è semplice e piacevole: vi basterà fare una passeggiata lungo le vie del centro storico e raggiungere il Duomo che si trova nel punto più alto della città, da cui è possibile ammirare un paesaggio mozzafiato di Amelia e delle sue campagne.

Contrada Platea - Taverna de lo Banditore

Scendendo dal Duomo, troviamo la “Taverna de lo Banditore” della contrada Platea che potete individuare grazie ai drappi bianchi e blu e dallo stemma araldico della nobile famiglia dei Cansacchi (donato con atto notarile del notaio Spagnoli). La taverna si trova in Piazza Matteotti, la piazza del comune della città, il cui piatto forte è la trippa de lo banditore oltre ad altre pietanze cucinate con prodotti locali selezionati dai volontari della contrada.

Contrada Vallis - Taverna de lo Antico Giardino

La contrada Vallis, vincitrice dell’ultimo Palio dei Colombi, ha scelto come locationdella sua taverna uno degli angoli più magici del borgo, il giardino del Complesso Sant’Angelo che si trova proprio sopra la porta della Valle, simbolo della contrada giallo-blu. Potete raggiungere la taverna seguendo le indicazioni per il Teatro, altra perla della città, attraversando per i vicoletti che vi conduranno alla meta. Il piatto forte della Taverna di Vallis è la faraona alla Leccarda, ma potete scegliere e gustare anche ottimi primi piatti a base di fettuccine, focacce e piatti a base di carne.

Contrada Posterola - Osteria Porta Posterola

Sotto le imponenti mura poligonali, che circondano il borgo antico, sulla rupe posterolana proprio sotto Porta Posterola – simbolo della contrada – troviamo l’Osteria Porta Posterola. I colori giallo-rossi sono quelli del senato romano e i drappi con la famosa porta, ulteriore accesso al centro storico dove anticamente era obbligatorio pagare la “gabella” cioè il dazio per le merci sia in entrata sia in uscita. Il piatto di punta dell’osteria è la focaccia di Baldo, ma anche la contrada posterola offre ai suoi ospiti una buona scelta di pietanze tra primi e secondi piatti, focacce e desserts.

Contrada Crux Burgi - Taverna Crux Burgi

La taverna della contrada rosso-blu nasce nel chiostro di Palazzo Colonna di fronte Piazza Augusto Vera , facilmente raggiungibile entrando nel centro storico dall’accesso principale di Porta Romana e salendo lungo via della Repubblica, la via principale. Luogo ricco di storia quello scelto dai contradaioli di Crux Burgi dove si trova anche una splendida cisterna romana.   La contrada cerca di ricreare piatti che si rifacciano alla tradizione del 1300, utilizzando prodotti locali e di qualità.

Ti aspettiamo ad Amelia

La nostra guida sulle taverne delle contrade di Amelia giunge al termine, ora potrai vivere Amelia alla scoperta delle tradizioni più antiche attraverso la cucina dei piatti tipici della città; ogni taverna offre una grande varietà di piatti semplici e gustosi e scegliere quale assaggiare non sarà facile! Condividi questo articolo con i tuoi amici e organizza la tua prossima cena alle Taverne del Palio dei Colombi.




Prenota ora

Invia una richiesta per conoscere le nostre disponibilità.


Ho letto e accettato il trattamento dei dati ai fini della Privacy